Il progetto

Il progetto pluriennale IMOC comprende Masterclasses Internazionali, Orchestra, Concerti e Corsi musicali Estivi a Chianciano Terme (Siena) dove i maggiori interpreti e concertisti sulla scena italiana e internazionale terranno Stage, Corsi di perfezionamento e Concerti dal 6 al 24 luglio.

Sono previsti anche seminari e occasioni di aggiornamento per gli insegnanti che potranno partecipare anche come uditori a tutte le attività e alle prove d’orchestra.

La musica d’insieme sarà il punto di forza della manifestazione, l’obiettivo principale è la formazione di vari complessi cameristici, di un’Orchestra di Chitarre, di un’Orchestra Suzuki, dell’IMOC Junior Ensemble (per i 9-16 anni), e soprattutto della IMOC Orchestra (over 16 anni) che sarà preparata e diretta da Ladislao Horvath (spalla dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino). I migliori allievi e ensemble avranno la possibilità di essere inseriti nella programmazione di Stagioni Concertistiche durante il periodo invernale

Appuntamento speciale sarà il Corso di “Fenomenologia della musica e Musica da Camera” aperto anche a solisti, tenuto da Konrad von Abel, assistente di Sergiu Celibidache dal 1986 al 1996 alla Munich Philarmonic seguendo anche gli allievi nei corsi di Direzione d’orchestra.

La master di Viola sarà tenuta da  Jörg Winkler dall’ 8 al 10 luglio, quelle di Violino saranno tenute da Cristiano Rossi dal 13 al 16 luglio e da Duccio Ceccanti dal 17 al 20 luglio; la master di Violoncello sarà condotta da Filippo Burchietti dal 17 al 19 luglio; per il Quartetto d’archi Edoardo Rosadini terrà la masterclass dal 7 al 22 luglio. Le masterclass di Musica da camera con pianoforte saranno tenute da: Pier Narciso Masi dal 12 al 15 luglio, da Matteo Fossi e Federica Ferrati dal 17 al 22 luglio.

Inoltre sono previsti numerosi corsi di Improvvisazione Jazz, di “Musica e dislessia” (rivolto ai docenti della scuola dell’infanzia), di “Improvvisazione e Musicoterapia” e di masterclass per pianoforte, fiati, corde, percussioni e Proviamo l’Opera basato sull’approfondimento di Così fan tutte di Mozart.

 

L’IMOC è realizzato da Centro Studi Musica & Arte in collaborazione con Comune di Chianciano Terme, Associazione Albergatori Chianciano, Istituto musicale Bonaventura Somma di Chianciano e quest’anno anche con il Chianciano Art Museum.

Chianciano diventerà un luogo di crescita non solo sul piano musicale, ma anche a livello umano: giovani provenienti da tutta l’Europa si incontreranno all’insegna dell’arte, della pace, della convivenza e del rispetto reciproco indipendentemente dalla nazionalità di origine e dalla religione,  Chianciano sarà un luogo di incontro e di confronto, di scambio e di arricchimento culturale.

Gli eventi

Dal 6 al 24 luglio, ogni giorno si terrà un concerto in tardo pomeriggio o in orario serale, con la partecipazione dei musicisti docenti nelle masterclass e degli allievi che si esibiranno nei concerti finali dei vari corsi. Questi saranno aperti all’intera popolazione di Chianciano Terme e ai suoi ospiti estivi con ingresso gratuito.

Gli sponsor

L’IMOC, organizzato dal Centro Studi Musica e Arte di Firenze con l’approvazione e il sostegno dell’amministrazione comunale del luogo, la collaborazione dell’Istituto Musicale Bonaventura Somma di Chianciano, l’Associazione albergatori di Chianciano Terme e dal 2016 con il Chianciano Art Museum si svilupperà nel periodo 6-24 luglio 2016.

Formazione

Il progetto prevede Masterclasses di perfezionamento, Concerti tenuti da musicisti di fama internazionale e da giovani allievi, Corsi di aggiornamento per studenti e docenti (che potranno usufruire del BONUS SCUOLA in quanto i Corsi sono riconosciuti come attività di Aggiornamento e Formazione, art.1 comma 121 legge 107) e Corsi di strumento, musica da camera e orchestra dedicati ai più piccoli, così da abbracciare tutte le fasce d’età e di livello.

Obiettivi

Obiettivo del progetto è far diventare l’IMOC  un punto di riferimento per la Didattica internazionale. Il coinvolgimento di docenti italiani ed europei creerà un ambiente cosmopolita di grande scambio culturale e di grande stimolo per gli allievi che prenderanno parte ai corsi.

Promozione culturale

Parallelamente alla promozione educativa delle masterclasses, l’IMOC offre una promozione culturale della Musica anche a turisti e abitanti del luogo grazie ai numerosi Concerti previsti che vedono protagonisti grandi nomi internazionali e giovani interpreti.

La costituzione della IMOC Orchestra diretta da Ladislao Horvath (spalla dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino) è un altro punto di forza del progetto. La Musica d’insieme permette infatti di ottenere una crescita strumentale immediata e di porre subito in una dimensione professionale gli allievi.

Per sottolineare l’importanza di una progettualità che vada avanti nel tempo il Centro Studi Musica e Arte aiuta le formazioni più meritevoli ospitandole nelle proprie stagioni concertistiche invernali anche in collaborazione con altre Associazioni musicali. Nel 2015 ben 3 solisti e 3 formazioni strumentali che hanno partecipato a IMOC 2015 hanno tenuto un Concerto a Firenze nell’ambito della Stagione Fiori Musicali 2015-16

Il territorio

L’IMOC contribuirà ad un enorme rilancio delle potenzialità del territorio. Chianciano Terme, centro termale di enorme rilievo potrà essere vissuto nuovamente da giovani, turisti e amanti dell’arte. La collaborazione con le strutture alberghiere permetterà una frequentazione sempre maggiore del territorio.

Il progetto farà distinguere la cittadina per il valore culturale che promuove grazie alla piena collaborazione che l’amministrazione comunale offre al Centro Studi Musica e Arte mettendo a disposizione la Scuola di Musica  che collabora nell’organizzazione dei vari eventi, con le sue aule da studio e altre strutture, le più belle e prestigiose strutture del Comune, le sale dei centri termali per i vari concerti e masterclasses.

Inoltre la grande organizzazione alberghiera di Chianciano Terme sarà altro punto di forza del progetto in quanto tutti i partecipanti, i docenti, i musicisti e i vari ospiti saranno accolti con la professionalità e la grande esperienza che contraddistingue gli Hotel di Chianciano.

L’organizzazione

Il Centro Studi Musica e Arte è esperto nel settore della didattica e dell’organizzazione musicale da moltissimi anni. Con sede a Firenze opera avvalendosi di collaboratori prestigiosi e distinguendosi per la qualità e il livello dei progetti realizzati.

Accreditato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca svolge regolarmente attività didattica, riconosciuta dalla Regione Toscana, a tutti i livelli, dalla formazione di base all’alto perfezionamento musicale. I Corsi sono riconosciuti come attività di Aggiornamento e Formazione, art.1 comma 121 legge 107 e i docenti possono usufruire del BONUS SCUOLA.